Prova di forza per la team Altamura che si impone sul difficile campo di Ercolano per due reti ad una.

Partita mai messa in discussione, nonostante il forcing finale del Granata alla ricerca del gol del pareggio.

Mister De Luca per affrontare la squadra Napoletana, si affida al collaudato 4-3-3, apportando dei cambi tattici rispetto alla partita vinta contro FBC Gravina.

A difendere la porta il giovane Scarano, al centro della difesa Ferrante e Caldore, ad operare sugli esterni difensivi Clemente e Vaccaro. A formare il centrocampo Ziello-Montemurro-Guadalupi e in attacco il tridente Leonetti, Palazzo e bomber Tozzi.

Andiamo alla cronaca del match:

25’ bel cross di Palazzo dalla destra, Tozzi si invola e colpisce bene di testa, ma l’estremo difensore di casa para con fatica con la sfera che sbatte su palo;

31’ dopo un disimpegno non preciso della difesa biancorossa, che favorisce il numero 9 Granata che calcia e la palla si stampa sulla traversa;

38’ Ci riprova Tozzi di testa, ma la sua incornata si spegne di poco alta sulla traversa;

39’ Gol annullato per fuorigioco a Leonetti (da rivedere);

46’ Punizione del cigno Guadalupi per via centrale, la palla viene deviata e si insacca alle spalle di un incolpevole Patella  (punizione procurata da Leonatti).

46’ Dopo 1’ minuto di recupero si chiude il primo tempo.

57’ La Team continua ad avere il pallino del gioco e al 12’ su un assist perfetto dello Scatenato Leonatti, è bravo Tozzi a seguire l’azione e a segnare di testa;

65’ Ci prova ancora Guadalupi su punizione, ma questa volta è bravo l’estremo difensore dell’Ercolanese a dire di no al numero 10 biancorosso;

68’ Ancora Leonatti che mette una bella palla al centro, dove si catapulta Clemente che deposita la palla in rete, ma il guardalinee alza la bandierina e annulla per fuorigioco;

72’ Il Granata accorcia le distanze con il numero 10 Calemme, abile a stoppare palla su un traversone dalla destra e in diagonale riesce a superare un incolpevole Scarano;

85’ E’ il neo entrato Calemme a colpire la traversa su un bel tiro a giro.

Vani i tentativi della squadra Campagna di pareggiare, perché gli uomini di mister De Luca riescono a controllare e gestire il risultato senza nessun affanno.

94’ Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

Bella la prestazione dei calciatori Altamurani, che sfoderano una grande prova e riescono a scardinare una retroguardia Granata che fin da primi minuti ha cercato di difendersi con 10 uomini e di colpire in contropiede. Risultato abbastanza stretto per la mole di gioco e per le occasioni create, ma va bene così!

Altri 3 punti in cascina e Team che continua la sua scalata in questo difficilissimo campionato di serie D. Non sbaglia neanche un colpo il Picerno, oggi vittorioso contro il Fasano per 6 a 5.

Non c’è tempo per godersi questa vittoria, mercoledì si torna in campo per la coppa Italia contro il Bitonto (oggi vittorioso contro il Cerignola per 3 a 1), con fischio di inizio alle ore 15.30 allo stadio Tonino D’Angelo.

Ufficio Marketing A.S.D. Team Altamura

Condividi:

One Response to the post:

  • Giuseppe
    at 5:39 pm

    Sono di Napoli, tifo Napoli, ma simpatizzante dell’ Altamura, dopo che ho visitato la vostra magnifica città!

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *